Project info

  • Progetto: RESTORE, trasferimento
  • Anno: 2021
  • Area Vendita: 40m2
  • Dove: Torino (TO)

Trasferimento Farmacia Sempione (TO): tutto quello che devi sapere sulla nuova posizione

Si tratta di un trasferimento farmacia di pochi metri in una posizione più strategica.

Prima di prendere la decisione di trasferirsi però, la Dottoressa Spadetto si è rivolta a Mobil M e al nostro servizio Restart per valutare se quella nuova posizione potesse darle migliore risultati in termini di fatturato potenziale.

Restart serve proprio a questo. Qual è il fatturato potenziale che può portare una posizione diversa da quella attuale? E ancora. Come valorizzare al massimo il bacino di utenza in questa nuova posizione?

Ecco 3 considerazioni sul progetto, esito dell’analisi effettuata con il nostro partner Phare Consulting:

  1. Definizione del category. Il primo passo è stato capire chi vive nel bacino d’utenza, ovvero conoscere i profili socio-demografici e di spesa degli utenti che saranno i futuri clienti della farmacia. Nel caso di farmacia Spadetto di Torino è stato fondamentale avere il dato delle famiglie con bimbi piccoli per riproporzionare la superficie lineare del reparto “Infanzia”. Oppure, sebbene il bacino d’utenza abbia una connotazione prevalentemente “popolare”, è stato importante rilevare la presenza di una “nicchia” di utenti medio-alto spendenti: quanto basta per introdurre in assortimento una nuova linea dermocosmetica “glamour”!
  2. I competitor? Costruiamo insieme alla farmacia l’assortimento ottimale. Per farlo, però, non basta sapere “come va il mercato” o analizzare i dati di fatturato della farmacia. Occorre studiare le mosse dei concorrenti, particolarmente in un contesto aggressivo e ricco di proposte alternative come quello torinese. Attraverso i nostri mistery shopper, lo studio Restart ha mostrato alla farmacia – ad esempio – quali sono le linee trattate in profondità da ben 9 concorrenti di zona. Il passo successivo? Capire come differenziarsi dal concorrente con una proposta commerciale di successo!
  3. Come esporre? Selezionate le linee da trattare in assortimento, come espongo? Nel caso della farmacia Spadetto, la priorità è stata data ai reparti con il miglior potenziale, Personal Care e Integratori. Analizzando la superficie lineare e i punti focali, per ciascun scaffale è stata data l’indicazione di quali merci esporre e perché! E i servizi? L’analisi restituisce anche una proposta su come e dove comunicarli per non lasciare nulla al caso.

Il progetto architettonico

Il Restart ha fornito l’assortimento e la disposizione dei category. All’architetto Monica Semeraro e al designer il compito di interpretare architetturalmente e stilisticamente la nuova Farmacia Sempione.

Via libera a toni freddi che richiamino l’aspetto più professionale dell’attività del farmacista. Mentre maggiore enfasi è destinata all’area della dermocosmesi con colori più caldi, come il grigio-tortora.

Per ricavare la zona dedicata ai servizi si è resa indispensabile l’abilità dell’architetto. La pianta angolare è inusuale e per trovare lo spazio corretto sono stati utilizzati opportuni artefici architettonici.

La comunicazione è semplice e lineare. Anche il logo è essenziale e stilizza la forma angolare della pianta della farmacia.