Project info

  • Progetto: RESTORE
  • Anno: 2020
  • Area Vendita: 50m2
  • Dove: Sacile (PN)

UNA FARMACIA CON FORTE PERSONALITÀ. 

4 elementi che rendono Farmacia alla Stazione unica nel suo genere

Sono 4 gli elementi progettuali che contraddistinguono Farmacia alla Stazione, a Sacile:

–  il colore giallo, come elemento differenziante

– il legno, per richiamare la specializzazione naturale

– il giardino verticale, uno spazio sottratto al prodotto che diventa punto accoglienza cliente

l’arredo creato ad hoc per far risaltare la dermocosmesi

Il giallo come elemento differenziante

Il colore giallo, fortemente voluto dal titolare Dottor Francesco Pozza, è l’elemento distintivo di tutto il progetto di Farmacia alla Stazione, a Sacile.

Tale colore è infatti utilizzato per costruire la brand identity della nuova farmacia e del progetto di comunicazione. Questo garantisce un elevato potere differenziante rispetto ai concorrenti.

Il giallo è anche impiegato per segnalare punti di attenzione all’interno dello spazio, per esempio per identificare i prodotti stagionali/promozionali sotto il cappello “Scelti per voi“; oppure per mettere in evidenza l’area dedicata alla vista e occhiali, allestita tra i category family e igiene.

Il legno per la specializzazione naturale

Il legno celebra l’idea di un ambiente di accogliente e intimo, creando agli occhi di chi guarda sensazioni di rilassatezza e legate al mondo naturale. Il tutto è enfatizzato da una palette di colori che richiama tale ispirazione.

A livello architettonico, listelli in legno, evocano i “binari della stazione” e vengono utilizzati per raccontare alcuni elementi importanti dello spazio, come quello della dermocosmesi e dell’etico.

Il giardino verticale come momento di attesa

Il giardino verticale, naturale in modo intrinseco, è anche elemento di attesa e piacere visivo per il cliente-paziente in attesa del proprio turno.

Anche la cassettiera pre-esistente, sul quale è stata fatto un lavoro di pellicolatura, riporta elementi legati alla tematica naturale.

L’arredo creato ad hoc per far risaltare la dermocosmesi

L’arredo scelto, moderno e di design, enfatizza la scelta del dottor Pozza di proporre prodotti di dermocosmesi di nicchia, particolarmente interessanti per quanto riguarda l’aspetto fitoterapico.

Il logo

Il logo esisteva già, ma grazie al progetto di comunicazione diventa motivo grafico per alcune aree merceologiche. Inoltre, si presta a fare da “cornice” a momenti importanti nello spazio, per esempio nella zona dedicata alla comunicazione libera, redatta autonomamente dal farmacista, o per definire le icone che identificano i category.

Gli esterni

Sugli esterni è stato fatto un lavoro di riqualificazione delle esistenti comunicazioni fisse e istituzionali, che sono state divise per area tematica richiamando prodotti per sportivi, comunicazione ai tempi del Covid-19, e informando sull’esposizione interna.