Progetto farmacia: l’invenzione dello slow corner!

Progetto farmacia: l’invenzione dello Slow Corner!

Cos’è lo Slow Corner?

Avete mai realizzato un progetto farmacia rivoluzionario? Lo Slow Corner nasce con l’idea di creare un angolo di incontro e consiglio tra farmacia e clienti. Uno spazio che vada oltre al concetto di semplice punto vendita e serva a coltivare la relazione con le persone.

Dopo il successo del Restyle effettuato con Mobil M nel 2009, il Dott. Benzi ha deciso di richiamare Mobil M per sviluppare questo progetto!

L’obiettivo di Farmacia Gastaldi era quello di creare una nuova zona all’interno della farmacia con prodotti specifici che richiedono un’assistenza particolare. La scelta si è rivelata vincente in particolare per articoli come gli integratori, l’alimentazione speciale e i prodotti per la terza età.

Allestimento spazio

Lo spazio è stato progettato unendo le tonalità calde del legno ai colori a pastello. Le finiture e il pavimento danno così carattere al corner, differenziandolo dal resto della farmacia.

Con l’inserimento di un bancone più alto è stata data la possibilità agli anziani di sedersi e alle mamme di dedicarsi alle compere comodamente, grazie alla presenza di un’area dedicata ai bambini allestita con sedie, giochi e tavolini, decorata con una grafica leggera e familiare.

Comunicazione farmacia

Il logo è stato definito richiamando la G del brand GASTALDI e inserendola in un balloon (la nuvoletta dei fumetti) per richiamare la voglia di ascolto e consiglio.
Non mancano, infine, supporti di comunicazione per gestire al meglio il percorso di salute tra farmacista e cliente.

I clienti hanno approcciato in maniera sorprendente allo Slow Corner! Ancora una volta Mobil M è riuscita a realizzare i sogni di Farmacia Gastaldi e il Dott. Pietro Benzi!

Pensi sia il momento di riqualificare anche la tua farmacia? Clicca qui!

Condividi sui Social!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin